FISH!

Il giorno 12 agosto una persona che mi affettivamente vicina ha trovato in un fosso vicino a Mira (VE) un cucciolo di cane di circa 2 giorni all'interno di un sacchetto della spazzatura. Il giorno stesso lo ha affidato alle mie cure; sono subito corso dal veterinario, ma la diagnosi era decisamente pessimista: la permanenza nel sacchetto della spazzatura gli aveva fatto scendere troppo la temperatura... 
Un tentativo andava comunque (ovviamente) fatto!
Allora pronti con borse dell'acqua calda, latte per cuccioli, salviettine per stimolarlo a fare pip, e tanta forza d'animo!
Nonostante le tristi previsioni, festeggiando ogni giorno l'aver un giorno in pi, Fish ha da poco compiuto un mese e mezzo, e gode di ottima salute. Sono convinto che pi che le nostre curo l'abbia salvato il fatto che molto forte...

Dopo tutte queste fatiche (teniamo conto che agli inizi mangiava ogni 3 ore!!!) si deciso di tenerlo...
A questo punto vi chiederete come mai gli si dato nome "Fish"... il motivo abbastanza semplice: nel sacchetto delle immondizie in cui era stato abbandonato c'erano degli avanzi di pesce... il fetore da pesce gli rimase per giorni e giorni... da questo abbiamo deciso di dargli nome "Fish" ("pesce" in inglese), anche se spesso lo chiamiamo "Pesciolino" o "Fishetto"! :-)
Potrei concludere coprendo di insulti il "bastardo" che ha ben pensato di abbandonarlo, ma preferisco restare in un'ottica di non-violenza e non farlo.

Un sentito ringraziamento alla dott. Fioretti Chiara